Bioalleva e gli incontri sulla filiare apistica

Il gravissimo problema mondiale della progressiva estinzione delle api è ormai tristemente noto anche ai non addetti ai lavori. BIOALLEVA ha affrontato questo tema dal punto di vista tecnico, attraverso l’organizzazione di una serie di incontri sulla filiera apistica attraverso i quali si sostengono modelli ecosostenibili e in particolare la metodologia d’allevamento prevista dalla zootecnia Bio.

In partnership con ARAP – Associazione regionale apicoltori pugliesi – il CIBi, capofila del progetto Biolalleva, ha incontrato a Lecce a Polignano a Mare, l’11 novembre e il 5 febbraio scorsi, gli apicoltori pugliesi. Si è parlato della situazione attuale, delle tecniche oggi disponibili per un’apicoltura rispettosa delle api e dell’ambiente ma anche e soprattutto delle prospettive di miglioramento del settore.

Esperti del mondo delle api e dell’agricoltura biologica hanno discusso della conversione al biologico, che oggi sembra essere il modo migliore per tutelare la qualità di vita di questi preziosissimi impollinatori, del miele e di tutto ciò che le api producono. L’obiettivo finale duplice: la tutela dell’ambiente e degli operatori.

ICARO SPACE – LECCE 21 NOVEMBRE 2019

Gli incontri hanno messo a confronto il modello dell’Apicoltura convenzionale con quello dell’Apicoltura biologica, con approfondimenti sui trattamenti acaricidi contro la varroa in apicoltura biologica e su ciò che un apicoltore deve fare per convertire al biologico il suo impianto seguendo l’iter della certificazione come sistema di miglioramento della salute dell’uomo e degli animali.

Ciascun incontro ha visto la presenza di circa 50 operatori che, al termine delle relazioni, hanno animato il dibattito su argomenti come, per esempio, i tempi e i costi della certificazione, i vantaggi di tipo ambientale e commerciale.

E’ da segnalare che, sebbene il progetto sia rivolto agli imprenditori agricoli pugliesi, tra il folto pubblico vi sono stati diversi agricoltori e apicoltori hobbisti. Questo è un chiaro segnale dell’interesse rispetto a questo settore, nonché del successo dell’iniziativa.


MASSERIA TORRE CATENA – POLIGNANO A MARE
5 FEBBRAIO 2020

Gli operatori hanno suggerito al CIBi e all’ARAP altri temi d’interesse per nuovi possibili incontri: tra i più gettonati la riduzione del consumo di pesticidi, i metodi di estrazione del miele, la produzione di pappa reale, melate e miele.

Aggiungi il tuo commento

BIO ALLEVA © 2021. All rights reserved.